Cappellino baseball Santiago Spirit - SANTIAGO SPIRIT
?locale=en View Cart Just Added Checkout or Continue Shopping Add to Cart Thanks! We will notify you when this product becomes available!

Cappellino baseball Santiago Spirit

Posted on June 01, 2022 by Admin Santiago Spirit | 0 comments

Mi hanno sempre affascinato i cappellini da baseball e l’idea di averne con il logo di Santiago Spirit mi elettrizava. E così abbiamo fatto in modo che diventasse realtà. Ed ecco che vi raccontiamo la storia di come ha avuto successo.

Nel 1860, la squadra dei Brooklyn Excelsior indossava l'antenato del moderno berretto da baseball arrotondato, che presentava una lunga cima e un bottone; nel 1900, il berretto "Brooklyn style" divenne popolare.

Seppure il cappellino da baseball costituisse parte integrante della divisa da gioco fin dal lontano 1858, l’utilizzo al di fuori di un campo da gioco non era ben visto, tanto che ci vollero gli Anni 70 perché venisse accettato.

Lo stile attuale del berretto da baseball fu reso popolare dal giocatore Babe Ruth dei New York Yankees sul finire degli anni venti

I tre tipi principali di berretti da baseball sono:

Snapback hat: copricapo con chiusura a scatto sul retro con visiera piatta, profilo alto, regolabile.

Dad hat: non strutturato, profilo basso, visiera curva, regolabile

Fitted hat: tesa piatta, cappuccio strutturato, profilo alto, non regolabile.

Otto fattori hanno contribuito alla sua legittimazione, incluso l’esplosione dello sport in tv, la maturità della prima generazione di giocatori usciti dalla Little League (campionato giovanile di baseball USA) e dalla semplicità con cui Tom Selleck indossava il cappellino dei Detroit Tigers nel telefilm Magnum P.I.

New Era cominciò a produrre il 6 pannelli 59Fifty, che i giocatori usano tuttora, nel 1954. Ma, fu solo durante le World Series del 1996 con la richiesta del regista Spike Lee di averne uno dei suoi amati New York Yankees, di colore rosso, che l’idea di modificare fogge e stile divenne moda. Ora, averlo di colori diversi, sporco, pulito o anche rovinato, dimostra la personalità di ciascuno che lo indossa.

Diverse le professioni che lo hanno fatto diventare parte integrante della divisa: dal camionista, spesso liso e sdrucito, al giocatore di poker per finire a diversi corpi militari o di polizia, senza dimenticare il modello storico utilizzato dai militari della Legione Straniera. Utilizzato da presidenti e Top manager, il cappellino da baseball è una moda sdoganata e non più un semplice aiuto durante la calura estiva.

Il berretto da baseball era ed è ancora un mezzo importante per identificare una squadra. Infatti, il logo, la mascotte o l'iniziale della squadra sono posizionati sul cappuccio.

 

Ed è per questo che abbiamo creato il nostro berretto da baseball Santiago Spirit

Posted in


Next

Previous

Leave a comment